Attualità

Amazon Prime Air, arrivano le consegne 4.0

di Redazione

I clienti di Amazon Prime a Lockeford, California, inizieranno a ricevere consegne con drone entro la fine dell’anno, come ha annunciato il colosso americano. Questo renderà il comune, che conta poco più di 3.500 abitanti, uno dei primi negli Stati Uniti a godere di questo servizio di consegna in 30 minuti, promessa fatta per la prima volta circa un decennio fa dal fondatore Jeff Bezos.

I residenti di Lockeford giocheranno un ruolo importante nella definizione del futuro. Il loro feedback su Prime Air ci aiuterà a creare un servizio che si adatterà al mondo intero. Quando lanceremo il servizio a Lockeford, investiremo anche nella comunità, creando nuovi posti di lavoro, costruendo partnership con organizzazioni locali e contribuendo a ridurre le emissioni di carbonio, tutto grazie a questa tecnologia futuristica che, un giorno, potrebbe diventare comune come vedere un furgone Amazon che si ferma fuori casa“, si legge sul blog dell’azienda.

L’azienda statunitense sta lavorando su questo progetto, chiamato Amazon Prime Air, da anni e ha costruito e testato più di due dozzine di prototipi di droni. Inoltre, sta collaborando strettamente con la Federal Aviation Administration (FAA) e le autorità locali di regolamentazione per ottenere i permessi necessari per avviare il programma. Anche se l’approvazione per le consegne aeree è già stata ottenuta nel 2020, il volo con i droni è una questione complessa che comporta sfide come le normative comunali e statali, le regole federali e il consenso della comunità e delle associazioni di quartiere in alcune aree.

Come funzionerà Amazon Prime Air?

I clienti potranno visualizzare sul portale di Amazon gli articoli idonei per la spedizione con Prime Air. Ordineranno gli articoli come al solito e riceveranno un orario di arrivo stimato con un tracker. Per queste consegne, il drone volerà verso il luogo di consegna designato, scenderà nel cortile del cliente e si libererà ad un’altezza di sicurezza, quindi rilascerà il pacchetto in sicurezza e risalirà in quota.

Amazon ha iniziato a contattare gli utenti locali per invitarli a partecipare al servizio. Una volta che un cliente ha effettuato l’iscrizione, un dipendente Amazon si recherà sul posto per verificare che il cortile del cliente abbia abbastanza spazio per accettare le consegne del drone. Questo servizio sarà gratuito e esclusivo per i membri di Amazon Prime.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 05/15/2024

Articoli correlati