Sport

Drone Racing 2024: i campionati da non perdere

di Redazione

Le gare di drone racing si stanno affermando come eventi sportivi particolarmente interessanti per gli appassionati di velivoli remoti e il 2024 vedrà diverse leghe locali, nazionali e internazionali organizzare nuove stagioni di gara.

Tre campionati in particolare, sono quelli che coinvolgono i piloti più abili e appassionano di più il pubblico. Vediamoli insieme.

Cominciando dal territorio nazionale, un vero appassionato non potrà perdere la Coppa Italia Drone Racing DFR. Coordinata dalla piccola associazione locale Drone Racing Fano, questa competizione è diventata il primo vero torneo nazionale di gare di velocità con drone, ottenendo il patrocinio del Centro Sportivo Italiano e attestandosi come il punto di riferimento per i piloti italiani.

L’edizione 2023 si è conclusa con un totale di sei gare e ha visto Carlo Alberto Morace, noto sul circuito come Charlie Morry, confermarsi campione italiano per la seconda edizione consecutiva.

Gli eventi vengono annunciati e pubblicati sul sito ufficiale dell’iniziativa, dove è possibile anche ricevere le coordinate per assistere dal vivo alle competizioni che si svolgono in tutta Italia.

Per quanto riguarda lo scenario mondiale, invece, la Fédération Aéronautique Internationale ha pubblicato sul suo sito tutte le tredici tappe dell’edizione 2024 della FAI Drone Racing World Cup, una delle prime competizioni internazionali di settore, nata nel 2016.

Due delle tappe passeranno per l’Italia, in particolare il Trofeo F9U World Cup Italia a Sumirago (VA), previsto tra il 22 e il 23 giugno, e il VII Trofeo Secchia, organizzato tra Modena, Magreta e Sassuolo tra il 7 e l’8 settembre.

Nella scorsa edizione ad aggiudicarsi il titolo di campione del mondo è stato il francese Killian Rousseau. L’elenco ufficiale delle tappe prevede già i link utili per prenotare i biglietti su diverse piattaforme locali.

Accanto alla World Cup, tra i campionati internazionali da non perdere troviamo quello della Drone Racing League, una sorta di Champions League per piloti di droni, che vede i dodici migliori atleti scontrarsi in circuiti dallo stile cyber-punk situati in tutto il mondo, con droni costruiti appositamente per la competizione.

Il vincitore dell’ultima edizione della DRL è il giovanissimo sudcoreano MinChan Kim, anche noto come MCKFPV. La nuova edizione dev’essere ancora annunciata, ma chi ama il drone racing potrà monitorare i social della Lega per non perdersi i prossimi eventi.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 05/15/2024

Articoli correlati