Ispezione e sopralluoghi

IKEA Belgio: l’inventario si fa con i droni

di Redazione

Un’altra interessante sperimentazione nell’integrazione tra lavoro umano e uso di droni sta andando avanti in Belgio, dove le sedi locali di IKEA stanno integrando dispositivi a guida autonoma nella gestione dell’inventario.

Al momento, partecipano al progetto i punti vendita di Gent, Zaventem, Anderlecht, Liegi, Mons e Arlon, con Wilrijk pronto a seguirli a breve. I dispositivi si occupano di scansionare i bancali già in alto, leggendo i diversi codici a barre e permettendo di individuare e spostare i prodotti in maniera più agevole.

La collaborazione con Verity, un’azienda svizzera specializzata, ha consentito a IKEA di sviluppare un sistema GPS personalizzato e un algoritmo basato sull’intelligenza artificiale. Questi strumenti consentono ai droni di eseguire scansioni dei codici a barre e di rilevare automaticamente eventuali discrepanze nell’inventario. I dati raccolti vengono immediatamente integrati in un cruscotto digitale, eliminando la necessità di controlli manuali e accelerando il processo di aggiornamento dell’inventario.

La peculiarità di questa iniziativa risiede nella simultaneità delle operazioni dei droni con quelle dei dipendenti, consentendo una gestione più agile degli eventuali scostamenti nell’inventario e ottimizzando l’efficienza complessiva del processo. Questo approccio sinergico non solo migliora la produttività, ma rende anche il lavoro dei dipendenti più ergonomico, sicuro e meno ripetitivo.

Al momento i droni aiutano soltanto le operazioni dei dipendenti quando i punti vendita sono chiusi, ma il recente centro di distribuzione di Winterslag è attrezzato per far operare i droni anche durante le ore diurne, quando i clienti sono presenti.

L’utilizzo dei droni non è solo un vantaggio interno per IKEA, ma si traduce anche in un miglioramento dell’esperienza complessiva del cliente. Grazie a questa tecnologia, gli errori nell’inventario possono essere individuati e corretti più rapidamente, garantendo una maggiore precisione nella disponibilità dei prodotti.

Questa iniziativa rientra in una strategia più ampia di digitalizzazione e automazione adottata da IKEA Belgio, mirata a migliorare l’ambiente di lavoro e a soddisfare le esigenze di una clientela sempre più orientata verso un’esperienza di acquisto ibrida. L’integrazione dei droni rappresenta un passo significativo verso l’obiettivo di rendere i processi aziendali più efficienti e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 03/05/2024

Articoli correlati