Ispezione e sopralluoghi

Innovazioni e sostenibilità nel monitoraggio delle acque

di Redazione

Un progetto pilota innovativo è stato avviato per supportare la contea inglese di Northumberland nel monitoraggio della qualità delle acque fluviali e costiere. La collaborazione tra Skyports Drone Services, un’azienda specializzata in operazioni con droni, e Makutu, esperta in soluzioni per il test dell’acqua, ha dimostrato l’efficacia delle operazioni di droni oltre la linea di vista (BVLOS) nell’automatizzare il monitoraggio della qualità dell’acqua.

Questo servizio ha migliorato l’accesso a zone remote, riducendo le emissioni e consentendo la raccolta più rapida ed economica di dati su aree estese. Attualmente, la raccolta dati coinvolge il personale nel prelevare manualmente campioni d’acqua e portarli a un laboratorio centrale per l’analisi.

Richard Warneford, direttore delle acque reflue presso la Northumbrian Water, ha elogiato il successo di questi voli di prova, sottolineando l’efficacia della tecnologia UAV (aeromobile a pilotaggio remoto) nel contesto del monitoraggio della qualità dell’acqua. Warneford si è detto orgoglioso di poter contribuire a fare la storia con questo progetto, che rappresenta un significativo passo avanti verso fiumi e spiagge più pulite nella località.

Skyports ha utilizzato il drone brasiliano Speedbird Aero, equipaggiato con una tecnologia di verricello addetto a trasportare i sensori d’acqua di Makutu. Questo verricello permette al drone di immergere il sensore nell’acqua per raccogliere campioni di prova, con i dati trasmessi quasi in tempo reale alla Northumbrian Water per l’analisi.

Le fasi iniziali di prova si sono concentrate nelle zone di Berwick-upon-Tweed, Bishop Auckland e Blyth. La prossima fase prevede l’espansione delle operazioni, con Skyports che eseguirà raccolte di campioni BVLOS gestite a distanza.

James Sumsion, CEO di Makutu, ha sottolineato che i voli di prova di successo rappresentano un’innovazione tecnica straordinaria e testimoniano il potere della collaborazione e del pensiero innovativo nel risolvere le sfide ecologiche. Sumsion ha evidenziato come l’uso della tecnologia UAV semplifichi la raccolta e l’analisi dei dati, aprendo la strada a decisioni più rapide e informate nella gestione dei corsi d’acqua.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Articoli correlati