Attualità

Il quadricottero più grande del mondo

di Redazione

Un gruppo di ingegneri dell’Università di Manchester, in Inghilterra, ha recentemente sviluppato e pilotato con successo il più grande drone quadricottero del mondo. Questa innovativa creazione, denominata Giant Foamboard Quadcopter (GFQ), ha attirato notevole attenzione per il design e l’ingegneria unica che la caratterizzano.

Il quadricottero è stato realizzato utilizzando fogli di 5 millimetri di spessore con un nucleo di schiuma e rivestimento di carta, comunemente noto come foamboard. Questo materiale, simile al cartone, è stato sagomato con precisione attraverso taglio laser e assemblato manualmente sulla struttura mediante l’utilizzo di colla a caldo.

Con una lunghezza complessiva di 6,4 metri e un peso di 24,5 chili, il drone si presenta imponente nelle sue dimensioni. I quattro bracci sono costituiti da strutture a scatola vuota rimovibili per agevolare il trasporto. Il GFQ è dotato di quattro motori elettrici alimentati da una batteria da 50 volt. Inoltre, dispone di un sistema di controllo di volo integrato e della capacità di operare in modalità autonoma.

“Dopo una ricerca approfondita, possiamo affermare con fiducia di aver costruito il più grande drone quadricottero del mondo”, afferma Dan Koning, ingegnere e ricercatore presso l’Università di Manchester, che ha guidato il progetto e la costruzione del veicolo.

Sebbene il drone sia stato sviluppato principalmente come prototipo, versioni future potrebbero essere adattate per il trasporto di pesanti carichi su brevi distanze mentre il team di ingegneri si propone di ottimizzarne ulteriormente il design.

“Sostenere 25 chili di aeromobile solo con alcuni pezzi di carta posizionati strategicamente, questa è arte”, conclude Bill Crowther, professore di Ingegneria Aerospaziale presso l’Università di Manchester.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Articoli correlati