Sport

Peregrine 2: il (nuovo) drone più veloce del mondo

di Redazione

Il Guinness dei primati ha un nuovo record volo da drone più veloce al mondo, grazie al bolide creato da un duo padre-figlio del Sudafrica, che ha quasi raggiunto le 300 miglia orarie (482.8 km/h).

Il record è frutto di mesi di duro lavoro da parte di Mike e Luke Maximo Bell, l’uno focalizzato sugli aspetti tecnici, l’altro un fotografo e YouTuber già noto per le immagini ottenute da una camera infilata in una palla da tennis stampata in 3D, che hanno voluto creare un drone pensato per raggiungere velocità mai raggiunte prima per dispositivi UAS ad uso civile.

Il nome del drone è “Peregrine 2” ed ha visto diversi tentativi per vedere la luce: in quello che doveva essere il volo inaugurale infatti, l’alta quantità di corrente elettrica che vi scorreva dentro l’ha mandato in fiamme.

Questo ha richiesto una rivisitazione completa del design e l’adozione di soluzioni più robuste e resistenti al calore.

Nonostante gli inciampi iniziali, il Peregrine ha dimostrato l’efficacia del design areodinamico e dei modelli di rotore innovativi nello spedire il dispositivo ad una velocità mai vista prima per questo tipo di drone.

A guidare il desiderio di creare il drone più veloce del mondo c’era l’ambizione personale dei Bell, sempre alla ricerca delle soluzioni più estreme nella fotografia e videografia aerea. Ma ad ottenere il risultato è stata la perseveranza del duo creativo, che ha mantenuto dedizione e determinazione anche di fronte ai primi test negativi.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 05/16/2024

Articoli correlati