Articoli

Siena Awards 2024: le nomination per il Premio di Fotografia Aerea

di Redazione

La decima edizione del Siena Awards, una delle più prestigiose rassegne di Fotografia Aerea al mondo, ha appena annunciato le nomination degli ultimi cinque contendenti per il Drone Photo Awards 2024. Anche quest’anno, il concorso ha visto grandi numeri in termini partecipazione, con oltre 2.000 scatti provenienti da 113 Paesi. La cerimonia di apertura, in programma per sabato 28 settembre 2024, svelerà i vincitori delle nove categorie in concorso.

Il Siena Awards proseguirà fino al 24 novembre, con mostre fotografiche e eventi che vedranno la partecipazione di grandi nomi del mondo dell’arte.

Le nomination del Drone Photo Awards 2024 riflettendo la diversità e la creatività della del panorama di settore, con contendenti da tutto il mondo, con stili e tecnologie diverse. Gli scatti nominati, sono tutti visibili sul sito ufficiale dell’iniziativa.

Nella categoria Abstract, spiccano scatti come “Elddreki / Fire Dragon” di Jeroen Van Nieuwenhove e “Tree of Life” di Isabella Tabacchi, che offrono prospettive uniche e affascinanti sul mondo naturale e urbano.

La categoria Animals vede protagonisti fotografi come Guillermo Soberón con il suo “Pelicanos blancos” e Florian Ledoux con “A Polar Romance”, che catturano momenti incredibili della fauna selvatica in contesti spettacolari.

Per quanto riguarda la categoria Nature, Silke Hullmann con “Stay Where your Heart smiles” e Miki Spitzer con “The eye of the Dragon” sono tra i candidati che hanno saputo immortalare la bellezza e la potenza della natura in modi sorprendenti.

La categoria People mette in luce storie umane toccanti e drammatiche, come “Bucha, City of death” di Carol Guzy e “Walking for a new Life” di Luis Acosta, che esplorano le esperienze e le sfide delle persone in diversi contesti sociali e culturali.

Nella categoria Sport, fotografi come Matt Dusig con “Blue Adrenaline: The Surge of Pipeline” e Daniel Koszela con “Chain Lights of Cross-Country Skiiers” mostrano l’energia e la dinamicità delle attività sportive catturate dall’alto.

La categoria Urban è dominata da visioni affascinanti delle città, con scatti come “Bridge brings into the city” di Xu Zhang e “Rocket” di Yuriy Stolypin, che rivelano la complessità e la bellezza delle aree urbane.

Per la categoria Wedding, immagini romantiche e innovative come “Mariage au sommet” di Alexandre Clair e “Girasoli innamorati” di Matteo Originale celebrano l’amore e l’unione in scenari spettacolari.

La categoria Series offre una visione più approfondita e narrativa, con progetti come “New Home (Japanese concentration camps in U.S.)” di Chang Kyun Kim e “Realm of the Flamingo” di Paul Mckenzie, che raccontano storie potenti attraverso sequenze di immagini.

Infine, la categoria Video include opere straordinarie come “Echoes of the Arctic” di Florian Ledoux e “2 Years Alone” di Bashir Abu Shakra, che sfruttano la potenza del video per raccontare storie coinvolgenti e suggestive.

Con una tale varietà di opere in gara, resta da vedere chi si aggiudicherà i premi per ciascuna categoria.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 06/03/2024

Articoli correlati