AttualitĂ 

Un’autostrada per droni collegherà le principali città UK

di Redazione

Un consorzio capeggiato dalla societĂ  di software Altitude Angel sta pianificando la costruzione della piĂą grande e lunga rete di autostrade per droni del mondo nel Regno Unito. Chiamato Project Skyway, il progetto prevede la costruzione di una superstrada di 265 km per connettere lo spazio aereo dei Midlands con le cittĂ  del sud-est. L’approvazione del governo del Regno Unito è prevista nelle prossime settimane. Se otterrĂ  il via libera, si prevede di estendere l’autostrada fino a Southampton e Ipswich sulla costa meridionale.

Si tratta del progetto di trasporto piĂą ambizioso proposto per il Paese dall’avvento della rete ferroviaria nel diciottesimo secolo“, ha affermato Richard Parker, CEO e fondatore della Altitude Angel. “La Gran Bretagna è in prima linea in una seconda rivoluzione dei trasporti. I droni hanno il potenziale per trasportare merci in un modo che i nostri antenati non avrebbero mai potuto immaginare, ma avrebbero sicuramente compreso. La Gran Bretagna può guidare il mondo in questa innovazione, abbiamo le capacitĂ  e l’ambizione per aprire i nostri cieli a voli sicuri e protetti con droni e aerotaxi“.

Con l’appoggio del governo, potrebbe aprirsi la strada per lo sviluppo della prima economia mondiale basata sui droni. Il sistema “detect and avoid” (DAA), sviluppato dalla Altitude Angel e testato su un corridoio di 8 km a Reading, si occuperĂ  di regolare il traffico aereo. Ciò sbloccherĂ  il grande potenziale offerto dai droni, catalizzatore per la crescita del settore della mobilitĂ  aerea urbana. La superstrada per droni sarĂ  in grado di supportare voli completamente automatizzati al di fuori della linea visiva (BVLOS) da parte di qualsiasi azienda che completi le necessarie integrazioni tecniche e che non richieda hardware specializzato a bordo.

I partner di Skyway lavoreranno insieme per implementare la soluzione DAA, utilizzando l’infrastruttura esistente ove possibile, e il software-as-a-service UTM (Unified Traffic Management). Questo permetterĂ  una maggiore consapevolezza del traffico presidiato e non presidiato per tutti gli interessati. L’UTM permetterĂ  di effettuare richieste di volo, ottenere approvazioni e fornire un punto unico per il traffico sui corridoi del progetto Skyway.

Dopo che la superstrada del Regno Unito sarĂ  completata e messa in funzione, Altitude Angel metterĂ  la sua tecnologia a disposizione di qualsiasi organizzazione, aeroporto, Paese o cittĂ  che desideri creare e gestire una rete simile, tramite un semplice contratto di licenza. Questo permetterĂ  di farlo in modo rapido, semplice e conveniente.

Riproduzione riservata © 2024 Dronespectremag

Aggiornato il 11/29/2023

Articoli correlati